Investimenti immobiliari in Brasile

Investire nell'immobiliare in Brasile.Se stai pensando di investire nell'immobiliare all'estero, una possibilità che farai sicuramente bene a valutare è il Brasile.

Questo paese, infatti, che fino a qualche tempo fa veniva percepito come una nazione da terzo mondo e non particolarmente sicuro per gli investimenti, oggi si presenta invece come una interessante opportunità per gli investitori stranieri.

Da una parte ci sono infatti leggi che tutelano la proprietà e gli investimenti dall'estero, dall'altra è in crescita la classe medio-alta, tra cui vi sono molti nuovi ricchi. Tutto ciò fa si che vi siano diverse opportunità per chi intende investire in questo paese.

E uno dei campi più interessanti al riguardo, anzi il più interessante è per gli stranieri proprio quello degli investimenti immobiliari.

Per chi vuole investire nell'immobiliare in Brasile la scelta più semplice e sicura è quella degli immobili a uso turistico o abitativo di fascia alta. Altre possibilità quali case per le fasce meno abbienti o per la classe medio-bassa, non sono da prendere in considerazione.

La strategia di business più redditizia è quella dell'acquisto e rivendita. Per chi ha il capitale è infatti possibile acquistare l'immobile sulla carta, ancora quindi in fase di progetto. In questo modo si ottengono dai costruttori notevoli sconti della media del 20%.

I costruttori sono infatti portati ad applicare sconti di questo livello, dato che non di rado si sovvenzionano da sè, essendo uno dei motivi la maggiore difficoltà ad ottenere dei prestiti dalle banche da impiegare in imprese immobiliari, rispetto a quanto succede in Europa.

Al 20% dello sconto si deve poi aggiungere la rivalutazione dell'immobile che per la fascia turistica/residenziale alta, è di sicuro interesse.

Le prospettive di rivalutazione degli immobili, e più in generale quello della floridezza degli investimenti immobiliari, sono interessanti soprattutto se si considera che il Brasile ospiterà i mondiali di calcio del 2014 e le Olimpiadi del 2016.

Questi due eventi vedranno infatti da una parte la costruzione di grandi infrastrutture atte ad ospitare gli eventi e dall'altra il lancio del Brasile quale capitale mondiale delle due più importanti manifestazioni sportive a lvello planetario.

Chi compra sottocosto per il target alto e rivende in Brasile ha quindi ottime probabilità di concludere operazini immobiliari di successo.

Chiaramente questo è un discorso generale che necessariamente non può tenere in conto le diversità delle tante zone del Brasile. In ogni caso le zone più interessanti per investimenti di questo genere sono quelle con il clima migliore, e quindi in particolare la zona di nord-est, che presenta un clima favorevole per 12 mesi all'anno.


ARTICOLI SUGLI INVESTIMENTI IMMOBILIARI
2013: è ora di investire nell'immobiliare in Spagna?
Investimenti immobiliari a Berlino
Investimenti immobiliari estero 2012: iniziamo a tirare una somma
La casa ad uso abitativo come investimento immobiliare
Aste immobiliari, Sud America e incontri poco simpatici
Imparare a valutare scientificamente il mercato
Compratori e stimatori di immobili: ecco la mentalità vincente
Investire in immobili: la questione capitale
Investire all’estero o in Italia?
Investimenti immobiliari all’estero: come scegliere l’agenzia
Come vendere gli immobili sul web
Investimenti immobiliari in Brasile
Comprare all’asta: 3 errori da evitare
Aste immobiliari: principianti e professionisti
Dove si guadagna negli investimenti immobiliari
Investimenti immobiliari: come sapere quanto guadagni